Avellino, D’Agostino: “Scommetto che a dicembre saremo primi”

Angelo D’Agostino, presidente dell’Avellino, ha commentato la prima parte di stagione degli irpini, che – con la vittoria col Taranto – hanno raggiunto il settimo posto.

“Penso che la squadra sta carburando – afferma ai microfoni di Sportchannel – ora stiamo bene, dobbiamo inseguire, non possiamo sbagliare più, ma sono ottimista sulla rimonta al Bari. Ho fatto delle scommesse, ho detto a diverse persone che a dicembre arriveremo primi in classifica. Vediamo ora cosa accade”.

“Braglia dice che dobbiamo arrivare tra il primo e il terzo posto – continua – io dico che vogliamo arrivare al primo posto, quindi quello che dice Braglia va bene, perché c’è anche il primo posto tra i possibili piazzamenti”.

Inizialmente, però, la formazione campana aveva faticato, trovando una sola vittoria nelle prime sette: “Io credo che le difficoltà siano dovute ai tantissimi infortuni avuti che non hanno consentito al mister di poter schierare la squadra tipo da inizio stagione. Ora stiamo recuperando tutti e si sta vedendo un Avellino diverso. Senza contare della sfortuna, pali, traverse, partite storte”.

E, infatti, si pensava ad un esonero di Braglia: “Sì, dissi che stavamo pensando di cambiare. Però non dissi che cambiavo allenatore. Poi valutammo che era giusto continuare con lui e con Di Somma. E questo è quanto. Io non ho mai detto che cambiavamo allenatore”.

LEGGI ANCHE

BOSCAGLIA: “BARI FORTISSIMO, FOGGIA MINA VAGANTE”