Champions League, Juventus qualificata agli ottavi se… le combinazioni

La Juventus affronta lo Zenit San Pietroburgo e già dopo 4 partite può avere la certezza matematica del passaggio del turno del passaggio agli ottavi di Champions League. Ma quali sono le combinazioni per qualificarsi con due giornate d’anticipo?

I bianconeri sono già a un passo dall’obiettivo grazie alla vittoria nella scorsa giornata in casa dei russi: la Juve guida il girone con 9 punti, mentre lo Zenit (terzo) è ad appena 3 punti e il Malmö ancora a zero dopo aver perso anche la quarta partita (in casa contro il Chelsea). Ciò significa che alla Juventus basta non perdere per essere certa di chiudere almeno seconda nel girone.

 

ECCO LE COMBINAZIONI

La Juventus è qualificata agli ottavi di finale se:

– Vince con lo Zenit (Juve a 12 punti e irraggiungibile per lo Zenit)

– Pareggia con lo Zenit (Juve a 10 punti e Zenit a 4, ma la Juventus in caso di parità prevale per scontro diretto favorevole).

Se invece la Juventus perde con lo Zenit, i bianconeri restano a 9 punti mentre lo Zenit sale a 6: i giochi per la qualificazione sarebbero ancora aperti a due turni dal termine della fase a gironi.

LEGGI ANCHE

CHAMPIONS LEAGUE: I RISULTATI DELLA QUARTA GIORNATA DEI GIRONI