Dazn, stop alla visione contemporanea su due dispositivi

Grande e inattesa novità per la piattaforma streaming Dazn, detentrice dei diritti televisivi della Serie A e della Serie B. Stando a quanto riportato da Il Sole 24 ore, a partire dal mese di dicembre non sarà più possibile usufruire dei servizi contemporaneamente su due dispositivi.

Non sarà quindi più possibile vedere le partite di Serie A da due dispositivi contemporaneamente per lo stesso account. Decisione che prende in contropiede moltissimi utenti che fino a questo momento hanno usufruito di tale possibilità. Una novità che senz’altro lascerà spazio a molte polemiche.