Juventus campione: festa sotto la pioggia / FOTO

La Juventus festeggia il suo 34esimo scudetto, il settimo consecutivo, e lo fa con un 2-1 sul retrocesso Verona. Decidono le reti di Rugani e Pjanic. A farla da padrone, però, è stata la standing ovation a Gianluigi Buffon, alla sua ultima presenza con la maglia della Juventus. Il numero 1 bianconero è stato sostituito al 18′ della ripresa tra la commozione generale.

BUFFON LASCIA LA JUVE / FOTO E VIDEO

I bianconeri, a fine gara, hanno finalmente potuto sollevare il trofeo, matematicamente conquistato la scorsa settimana, sotto una pioggia battente. Non è stata l’ultima gara in bianconero soltanto per Buffon, ma anche per Lichsteiner (che ha sbagliato un calcio di rigore) ed Asamoah (prossimo al trasferimento all’Inter), acclamati dai tifosi durante i festeggiamenti.

LEGGI ANCHE:

COREOGRAFIE E MAGLIA CELEBRATIVA PER BUFFON

TORINO, BURDISSO SI RITIRA