Tedino: “Gara intelligente, il gruppo ha personalità. Le assenze…”

Soddisfatto, nonostante il quarto pareggio stagionale. Bruno Tedino commenta lo 0 – 0 in casa dell’Ascoli: “Dovevamo stare attenti, abbiamo fatto la partita che volevamo – afferma – . Non volevamo subire tiri pericolosi in porta e direi che ci siamo riusciti”.

Un pareggio nonostante le tante assenze: “Nestorovski e Coronado giocherebbero sempre in condizioni fisiche buone, la loro perdita insieme a quella di Aleesami ci hanno condotto a fare una partita intelligenza. Abbiamo alzato Rispoli, il centrocampo assimetrico serviva anche a sfruttare le accelerazioni di Embalo che ha fatto una buona gara. Siamo stati attenti sulle fasce. Abbiamo avuto anche due occasioni sotto porta che potevano sbloccare il risultato. La nostra è stata una partita senza sbavature”, spiega Tedino.

>> ASCOLI – PALERMO: LE PAGELLE DEL MATCH

“Tutte le squadre sono altalenanti, il campionato è difficile e livellato soprattutto all’inizio. Tra 4-5 gare si delineerà qualcosa. La qualità non si compra al tabacchino – precisa l’allenatore rosanero a Sky – , la squadra è unita e tutti hanno personalità. Questo è motivo di soddisfazione”, conclude.