Palermo, torna Marconi e la difesa titolare. Ma l’ultima volta…

FOTO PEPE / PUGLIA

Il Palermo ritrova Ivan Marconi dopo la squalifica. Il difensore torna a disposizione di Giacomo Filippi per una delle sfide più importanti: il derby col Catania. Il tecnico, così, potrà schierare la difesa che ha dato tante soddisfazioni ai rosa: il terzetto Buttaro-Marconi-Perrotta.

Come ricorda il Giornale di Sicilia, con i tre centrali il Palermo ha subito solo due gol, in trasferta. Eppure, l’ultima volta, uno di questi due è stato pagato carissimo dai rosanero: dal gol di Reginaldo è arrivata la sconfitta contro il Picerno, che ha interrotto la striscia di vittorie consecutive dei siciliani (tre prima di quel match).

Male, in occasione della rete dell’ex Catania, la marcatura proprio di Marconi. Reginaldo ha dribblato troppo facilmente il centrale rosanero, che non è riuscito a recuperare la posizione e ha visto l’attaccante brasiliano trafiggere Pelagotti.

Prima di quella trasferta, però, la forza della squadra di Filippi era stato proprio quel trio difensivo. Per 218 minuti il Palermo non aveva subito neanche un gol in casa, ma contro il Monopoli (Accardi al posto di Marconi) il record è stato spezzato per il gol di Grandolfo. L’ultima rete subita al Barbera era arrivata contro l’Avellino – su rigore.

LEGGI ANCHE

CATANIA, CURVA NORD SOLD OUT CONTRO IL PALERMO