Primavera, il Palermo in fuga va a Catanzaro in cerca di “rivincita”

Adesso si fa sul serio, con due partite in una settimana che potranno dire molto per quanto riguarda il prosieguo di stagione del Palermo Primavera e le sorti del girone C del campionato Primavera 3. Nelle ultime due giornate del girone d’andata i rosa affronteranno oggi il Catanzaro (in casa dei calabresi, match in programma alle 14.30) e settimana prossima il Monopoli a Carini: si tratta delle due contendenti più accreditate alla vittoria finale.

Nello scorso turno c’è stata una prima “svolta”, se così può essere chiamata, con la sconfitta del Catanzaro in casa del Bari, che ha portato il Palermo ad allungare a +6 in classifica. Il Monopoli invece ha mantenuto il passo dei rosa, vincendo e rimanendo a -3. In questo momento quindi la classifica recita: Palermo primo a 19 punti, Monopoli secondo a 16 punti, Catanzaro terzo a 13 punti.

Per il Palermo si tratta, dopo il derby a Catania, del secondo test stagionale importante (e vista la classifica, quasi cruciale). I rosa hanno più di un motivo per provare a fare risultato in Calabria: innanzitutto, con una vittoria (o un pareggio) verrebbe mantenuto il primo posto e verrebbe mantenuto a distanza il Catanzaro; un’altra questione da non sottovalutare è la voglia di rivalsa dei calciatori del Palermo, che nella scorsa stagione si sono visti sfuggire la vittoria del girone proprio per “colpa” dei giallorossi, che nel finale di stagione hanno sorpassato e sconfitto i rosa.

Con un risultato positivo in Calabria i ragazzi di Di Benedetto approccerebbero al meglio l’ultimo match del girone d’andata con il Monopoli. In caso contrario la classifica si accorcerebbe e tutto verrebbe rimesso in discussione.

LEGGI ANCHE

PALERMO – PAGANESE, LE PROBABILI FORMAZIONI