Coppa Italia, Palermo C5: rosanero travolti 4-0 dal Marsala nell’andata dei quarti

Sconfitta pesante del Palermo Calcio a 5 che, pur privo di diverse pedine fondamentali, viene battuto con un netto 4-0 dal Marsala Futsal nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia. Una prestazione che ribalta quanto di buono visto nelle ultime uscite dei rosa tra campionato e girone di coppa. Il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia si giocherà a Palermo il 9 gennaio. Sabato 11 dicembre, invece, la compagine rosanero sarà di scena a Mazara del Vallo.

Pronti via, il tecnico marsalese Anteri sorprende tutti schierando il “secondo quintetto” e nelle battute iniziali l’equilibrio regna sovrano. Il tutto fino all’ingresso in campo dei big tra le fila dei padroni di casa: ingresso che cambia radicalmente il volto della partita. Ad aprire le danze del match è dunque il capitano del Marsala Pizzo che, dopo un’ottimo spunto personale, trafigge l’incolpevole estremo difensore rosanero Mistretta. Passano pochi minuti e arriva il raddoppio dei marsalesi: ottima combinazione tra Foderà e Perrella, con quest’ultimo che si inventa un eurogol calciando la sfera sotto l’incrocio. Il Palermo prova a rientrare in partita prima con Sgarlata quindi con Lanza ma, il numero 11 rosanero, sul finire della prima frazione, spreca un tiro libero.

In avvio di ripresa ci si aspetta la reazione da parte degli uomini di Zapparata ma, sulla falsa riga di quanto successo nel primo tempo, saranno sempre i padroni di casa a imporre il proprio gioco. Il dominio territoriale consentirà ai biancoblu di trovare per la terza volta la via della rete, gol firmato nuovamente da Perrella, prima del definitivo 4-0 firmato da Patti. Il risultato diventa pesante, il tecnico del Palermo C5 Zapparata concede qualche minuto in più ai nuovi arrivati Catanese e Citrano ma il risultato non cambierà più.