Palermo Femminile, ex calciatrice muore 2 mesi dopo il fratello

Tragedia alle porte di Palermo, a San Martino delle Scale, frazione di Monreale. Una ragazza di 23 anni, Vittoria Campo, si è sentita male in casa ed è morta all’ospedale Ingrassia. Trasportata d’urgenza al Pronto Soccorso, per lei non c’è stato nulla da fare.

Era molto conosciuta nel mondo sportivo palermitano: per anni aveva giocato nella Ludos e l’anno scorso nel Palermo calcio femminile. La ragazza non aveva mai avuto problemi di salute e già da piccolissima aveva intrapreso lo sport del calcio.

Vittoria ha giocato nella prima parte della stagione 2020-2021 con il Palermo femminile, quella della promozione in Serie B. In seguito, è arrivato il post di condoglianze della squadra femminile rosanero.

Vittoria perde la vita a due mesi di distanza dalla morte del fratello, Alessandro Campo, ragazzo di 25 anni trovato deceduto a Favignana giorno 1 settembre. Anche Alessandro, come la sorella, era uno sportivo: il ragazzo partecipava a diversi tornei di calcetto ed era conosciuto in questo ambito.

IL POST DEL PALERMO FEMMINILE