Repubblica – “Palermo, scacco al Bari grazie alle mosse di Filippi”

FOTO PEPE / PUGLIA

Il Palermo ora fa paura“. Questa l’opinione di Salvatore Geraci su Repubblica riguardo la formazione di Filippi e la sua evoluzione. Adesso i rosa sembrano una squadra vera e camaleontica: con tante soluzioni e personalità.

“Quattro successi in cinque gare, tredici punti conquistati, nove gol segnati con sei marcatori diversi, disegnano un Palermo che sa vincere comunque: rimediando all’emergenza, se è il caso; con un po’ di fortuna che non manca mai a chi è in salute; soffrendo o a volte dominando“, scrive il giornalista.

Risultati che derivano da consapevolezza e da un certezza ritrovata negli schemi: aggiungendo un centrocampista, registrando la difesa (ora tra le migliori del Girone) e approfittando degli errori avversari. Rimangono però alcune criticità: serve più intraprendenza e mancano le reti di centrocampisti come Luperini e Dall’Oglio.

Ma il campionato è ancora lungo e, inoltre, bisognerà anche capire quale sarà il futuro della società. Adesso per il Palermo è un mese decisivo: per continuare l’inseguimento al Bari dovrà affrontare Paganese (sabato), Picerno, Monopoli, il derby di Catania e infine lo scontro della vita col Bari. Momento di risposte.

LEGGI ANCHE

GDS – “GUAI A SBAGLIARE COL PALERMO: UNA SENTENZA SENZA APPELLO”