Jeda: “Tifo del Palermo è unico, il Barbera fa paura. Il Potenza…”

“Col Potenza sarà una partita maschia, agguerrita”: è questo l’avvertimento di Jeda al Palermo, che domenica ospiterà i lucani al Barbera. Il doppio ex è stato intervistato dal Giornale di Sicilia per parlare dei rosa e dei prossimi avversari.

“Dal Potenza mi aspetto un campionato diverso rispetto all’anno scorso, con le difficoltà avute. Non che stia andando benissimo, ma è in queste partite che si nascondono le trappole”.

Il Palermo, però, può contare su un fattore che nessuno ha: “Se torna il pubblico dei bei tempi, ci potrà essere una spinta impossibile da paragonare alle altre. Ci sono squadre in cui è meglio giocare senza pressione, ma a Palermo non è così: ha sempre fatto la differenza, anche ai miei tempi, quando abbiamo vinto la Serie B. Il Barbera fa paura agli avversari”. 

Un’analisi anche sulla classifica. I rosanero sono secondi e hanno fatto molto bene nell’ultimo periodo: “Non mi aspettavo questa rimonta, ma le ultime partite lasciano ben sperare, per quanto il Bari sia veramente forte. Il Palermo è la squadra più in palla. Ho visto una squadra senza paura, con la voglia di ribaltare la classifica. Mi ha colpito l’organizzazione difensiva, che è molto equilibrata”.

“Il Palermo sta dimostrando di essere una squadra vera – aggiunge Jeda – aver ridotto il gap deve fare sentire il fiato sul collo. Un conto è essere rincorso da una squadra qualsiasi, un altro è trovarsi il Palermo, che può contare su un pubblico unico”.

LEGGI ANCHE

PALERMO, CONFERMATA LA DIFESA A TRE