Boscaglia: “Palermo candidata alla A. Lucca? È particolare…”

FOTO PEPE / PUGLIA

Nella griglia della candidate ad un posto in Serie A c’è anche il Palermo per Roberto Boscaglia. L’ex tecnico rosa mette la squadra di Corini insieme a Parma e Venezia come pretendenti alla promozione, spiegando che però potrebbero ‘uscire’ delle outsider nei prossimi mesi.

Partendo dal Parma, Boscaglia dice – ai microfoni di ‘TuttoB’ – che è comunque “presto per parlare di fuga. Se sia la squadra da battere non lo so, di sicuro però sarà una delle protagoniste. Il percorso del Parma è iniziato nella passata stagione con Pecchia, costruendo una squadra giovane e di qualità, e quest’anno la rosa è stata ulteriormente migliorata; però, ripeto, è prematuro parlare di fuga”.

“Le altre favorite per la promozione? Palermo, Venezia e anche qualche squadra che, al momento, non sta facendo bene; come Bari e Sampdoria che a mio avviso si riprenderanno presto”.

C’è anche spazio per una domanda su Lucca, suo ex giocatore al Palermo: “Lorenzo è un giocatore ‘particolare’, in quanto pur essendo fisicamente imponente, è dotato di grande tecnica e fiuto del gol. Per affermarsi in Serie A ha bisogno di continuità, perché se gioca a singhiozzo può incontrare qualche difficoltà, vista anche la mole fisica. Deve giocare sempre e avere grandissima fiducia, solo così potrà fare benissimo anche nel massimo campionato. Lorenzo ha caratteristiche uniche e importantissime, è molto difficile trovare giocatori simili in Serie A e B”.

LEGGI ANCHE

CASTORI: “PARMA LA PIU’ FORTE DELLA SERIE B”

FAGGIANO: “BRUNORI, SONO ORGOGLIOSO”

 


2 thoughts on “Boscaglia: “Palermo candidata alla A. Lucca? È particolare…”

  1. Boscaglia è un bravissimo allenatore, col Palermo non ha avuto fortuna ma ti ricordo che con Trapani ed Entella ha vinto due campionati di C ed ha fatto vedere un ottimo gioco in serie b.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *