Lupo: “Tifosi? Protesta ingiustificata, Zamparini può sbagliare. Nestorovski…”

lupo vede rosanero

Bari – Palermo, sfida al vertice. Inizia la settimana che porta al big match della 18a giornata di Serie B, che andrà in scena domenica pomeriggio al “San Nicola” di Bari. “Mi aspetto una bella partita tra due squadre piene di qualità”, la previsione del direttore sportivo rosanero Fabio Lupo a Barinelpallone.it. “So che cornice di pubblico ci aspetta, giocare in un’atmosfera così calda sarà un piacere”.

>> IL PALERMO È BIPOLARE

Il contrario di quanto succede al Palermo, costretto a giocare nel deserto del “Barbera”: “C’è una frattura, c’è astio nei confronti di Zamparini. Una protesta ingiustificata se consideriamo quanto è stato dato al club negli ultimi 15 anni, è lecito fare errori in questo lasso di tempo – specifica Lupo – . Ci dispiace, lavoreremo per riportare i tifosi allo stadio”.

Obiettivo che passa dalle vittorie. I rosanero però, a Bari, rischiano di dover fare a meno di Ilija Nestorovski. Il bomber macedone, per alcuni problemi fisici, ha saltato la sfida al Venezia: “Sta dando un contribunto incredibile sia dentro che fuori il campo – sottolinea – . Quest’anno ha la fascia da capitano, l’ha presa come una forma di responsabilità. Sabato l’abbiamo tenuto a freno, voleva entrare a tutti i costi (ride, ndr). Ci tiene molto al Palermo”.

>> ZAMPARINI: “PALERMO DECIMATO, A BARI PER VINCERE”

E sul bilancio dei suoi primi mesi in rosanero, Lupo non ha dubbi: “Essere primi, nonostante i problemi di infortuni e nazionali, è importante. Bilancio buono, non ci si poteva aspettare una squadra ammazza-campionato. Nelle emergenze abbiamo fatto sempre bene, siamo convinti di poter fare una buona buona gara anche contro il Bari”.

LEGGI ANCHE:

BARI – PALERMO, INFO BIGLIETTI SETTORE OSPITI