Virtus Francavilla, beffa per Taurino: ricorso respinto e squalifica aumentata

Il ricorso della Virtus Francavilla (nella speranza di ottenere una riduzione della squalifica al tecnico Taurino) diventa una beffa: l’allenatore dei pugliesi si è visto infatti non solo confermare ma anche aumentare l’iniziale sanzione di due turni, diventati adesso tre.

La CSA ha rideterminato anche la squalifica del collaboratore tecnico di Taurino, Paolo Rizzo: anche lui era squalificato per due giornate, ma anche vede aumentare la sanzione di un turno (passando a tre giornate di squalifica).

 

I COMUNICATI UFFICIALI

“LA CORTE SPORTIVA D’APPELLO NAZIONALE SEZIONE II composta dai Sigg.ri: Pasquale Marino – Presidente Maurizio Borgo – Vice Presidente (relatore) Nicola Durante – Componente Paolo Grassi – Rappresentante A.I.A. nell’udienza fissata il 29 ottobre 2021, tenutasi in videoconferenza, a seguito del reclamo numero 059/CSA/2021-2022 proposto dalla società Virtus Francavilla Calcio 1946 in data 22.10.2021, avverso la sanzione della squalifica per 2 giornate effettive di gara e ammenda di € 500,00 inflitta al sig. Taurino Roberto, in relazione alla gara Palermo/Virtus Francavilla del 20.10.2021– udito l’Avv. Eduardo Chiacchio per la ricorrente – ha pronunciato il seguente: DISPOSITIVO – Respinge il reclamo in epigrafe; – In riforma della decisione impugnata ridetermina la sanzione nella squalifica di 3 (tre) gare effettive Dispone la comunicazione alla parte presso il difensore con PEC”.

“LA CORTE SPORTIVA D’APPELLO NAZIONALE SEZIONE II composta dai Sigg.ri: Pasquale Marino – Presidente Maurizio Borgo – Vice Presidente Nicola Durante – Componente (relatore) Paolo Grassi – Rappresentante A.I.A. nell’udienza fissata il 29 ottobre 2021, tenutasi in videoconferenza, a seguito del reclamo numero 060/CSA/2021-2022 proposto dalla società Virtus Francavilla Calcio 1946 in data 22.10.2021, avverso la sanzione della squalifica per 2 giornate effettive di gara e ammenda di € 500,00 inflitta al sig. Rizzo Paolo, in relazione alla gara Palermo/Virtus Francavilla del 20.10.2021– udito l’Avv. Eduardo Chiacchio per la ricorrente – ha pronunciato il seguente: DISPOSITIVO – Respinge il reclamo in epigrafe; – In riforma della decisione impugnata ridetermina la sanzione nella squalifica di 3 (tre) gare effettive Dispone la comunicazione alla parte presso il difensore con PEC”.

LEGGI ANCHE

PALERMO – AVELLINO: LE PAROLE DI BRAGLIA