Tedino: “Bella serata. Mai stati malati. Lupo? No comment”

È molto soddisfatto l’allenatore del Palermo, Bruno Tedino. La squadra ha dimostrato un gran carattere, soprattutto nel secondo tempo, quando è stata capace di rimontare lo svantaggio. Per la prima volta nella stagione, i rosanero segnano quattro gol ed avvicinano la vetta della classifica, approfittando dei pareggi di Empoli e Frosinone.

LE PAGELLE DI PALERMO – ASCOLI

In conferenza stampa, Tedino ha dichiarato: “Sono molto felice per tutto l’ambiente perché questa è una di quelle vittorie che tu sogni sotto certi aspetti. Sei crocifisso dal risultato dopo un primo tempo giocato bene e dopo che vai sotto 1-0 non è facile, però ho detto ai ragazzi di giocare come sanno e di stare più attenti negli ultimi 30 metri. Il calcio, poi, è particolare: i due gol in due minuti ci hanno esaltato, grazie anche alla rete straordinaria di Igor. È una serata molto bella, ma bisogna pensare a lavorare bene da domani in vista del Parma”.

LA CRONACA DEL MATCH

Questa serata è una testimonianza che la squadra non sbanda e ci tiene tantissimo – continua l’allenatore del Palermo – nel suo DNA ha molti attributi e spirito di sacrificio. Qui a Palermo ci sono sempre grandi aspettative e venire da un periodo spento non dà molta allegria nello spogliatoio. Spero che questa vittoria porti continuità, non devi vincerle tutte”.

Intervistato da Sky Sport, Tedino ha aggiunto: “Non siamo mai stati malati, tranne a Empoli. Oggi abbiamo avuto la forza di reagire, dopo un primo tempo che abbiamo finito in svantaggio”. Sulle dichiarazioni di Cosmi, che aveva lodato la prestazione della sua squadra: “Il risultato non è mai stato in discussione. L’Ascoli ha fatto una buona partita, ma ha avuto poche occasioni importanti, soprattuto nel secondo tempo. La nostra strada è sempre in salita, il campionato è difficile per tutti”.

PALERMO – LUPO: È ROTTURA

Sulle parole dette alla fine del primo tempo, dice: “Non ho urlato. Ho cercato di aiutare la squadra, mettere a posto poche cose, avevamo fatto bene. Non dobbiamo essere sfiduciati. Stiamo lavorando forte. Non ci dobbiamo arrendere, niente paura. Dobbiamo giocare a briglia sciolta”.

ASCOLI, COSMI: “CORONADO HA VINTO DA SOLO LA PARTITA”

Tedino si esprime anche sulle voci sempre più concrete riguardanti il direttore sportivo, Fabio Lupo: “Noi, fino alle 22:55, non abbiamo ricevuto nessun tipo di ufficialità, non ci è stato comunicato nulla. Abbiamo preparato la partita in casa con l’Ascoli, quando sarà ufficiale dirò qualcosa in merito”.

RISPOLI: “DOBBIAMO CERCARE DI VINCERLE TUTTE”

POMINI: “SIAMO UMANI ANCHE NOI”

GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH