Torino, Sirigu: “Pentito di non aver firmato con il Nizza”

Sono spiazzanti le dichiarazioni di Salvatore Sirigu, che in un’intervista ammette di rimpiangere di non aver firmato in estate con il Nizza nella massima serie francese, per poi accettare l’offerta del Torino in Serie A.

Sentito dai microfoni di Canal Plus, Sirigu racconta quanto successo: “Mi sono pentito di aver rifiutato la proposta del Nizza. Non volevo giocare contro il Paris Saint-Germain, per un capriccio ho perso un’occasione. Ho pensato solo che avrei giocato di nuovo contro il Psg e contro i miei ex compagni”.

 GIAMMARVA: “BILANCIO SANO, È ORA DI FARE CHIAREZZA”

>PALERMO, CESSIONE E FALLIMENTO: TUTTI I RETROSCENA

Un rimpianto che lo porta a essere severo sulla sua professionalità: “Un calciatore professionista deve superare certe cose. Mi sono detto che sarebbe stato difficile per me giocare contro Pastore, Verratti, Thiago Silva, Maxwell: non sarebbe stato normale per me. Mi sono pentito perché a Nizza c’è una bella atmosfera, una buona squadra e io ho perso un’occasione per un capriccio”.

LEGGI ANCHE

TEDINO: “SIAMO SERENI, SOCIETA’ PUNTUALE”